sabato 19 dicembre 2015

Curtis e i segnaposto

Pin It
Altro progetto che abbiamo realizzato ai corsi di Impronte: un segnaposto "che ci indicata la strada".
Anche oggi è Curtis che vi racconta come realizzarlo.

 
Come spiego sempre ai corsi è importante "studiare le fustelle": mai fermarsi a realizzare quello che propongono, sarebbe riduttivo. Così guarda che ti riguarda questa fustella degli angioletti (99548 - Angioletti con stella cometa) con la stella cometa ecco che mi è venuto in mente come usare in modo alternativo le ali degli angioletti.



Per prima cosa prepariamo la molla. Partiamo da un fil di ferro che si può comodamente comprare in tutti i sueprmercati, quello che ho usato è un filo zincato da 8,8 mm

arrotoliamolo intorno ad una matita, quindi tagliamolo con un tronchesino, lascaimo all'inizio e alla fine  3 cm circa di filo non arrotolato

fustelliamo 3 ali nel feltro bianco, 2 stelle comete nel feltro giallo e due stelline nel pannolenci giallo scuro e siamo pronti ad assemblare

 incollo le due stelline nel centro delle due stelel comete: fate attenzione: posizionate le stelle comete così coem le vedete in foto (non fate lo sbaglio di incollare le stelle sullo stesso lato delle stelle comete, poi avremmo problemi in fase di assemblaggio)

con una pinza incurvate leggermente uno dei due capi della molla e fermatelo con una generosa goccia di colla

incollatevi sopra la seconda stella cometa

ed ottenete questo

ora passiamo al basamento (eventualmente aggiustate l'altezza della molla tagliandola con un tronchesino, se invece vi sembra troppo corta tiratela leggermente, vedrete che la molla si apre allungandosi) prendete la sagoma delle ali e mettetela al contrario come si vede in figura. Mettete nel gentro la colla a caldo e appogiatevi sopra la parte terminale della mollla che avrete preventivamente raddrizzato.

sulla metà di destra dell'ala mettete la colla a caldo 

e incollatevi metà della  seconda sagoma delle ali

sull'altra metà della sagoma delle ali mettete la colla

 ed incollatevi metà dell'ultima sagoma rimasta, infine incollate tra loro le due parti rimaste a chiudere il basamento

mi piace moltro questo uso alternativo delle ali: mi sembra proprio un basamento perfetto per la nostra stella cometa volante.

Bravissimo Curtis, ottimo lavoro!

1 commento:

  1. Ma che bello questo segnaposto, Annalisa! E Curtis è stato un ottimo maestro in questo tutorial!
    Mando a entrambi i miei auguri di buon Natale!
    Un abbraccio!

    Mariangela

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...