lunedì 23 febbraio 2009

Meeting ASI Lombardia

Pin It
Era da parecchio che non partecipavo ad un meeting e un po' ne sentivo la mancanza!

Così ieri mentre io ed Ila ci dirigevamo in auto verso Concesio eravamo particolarmente di buon umore.

Buon umore che è decisamente migliorato una volta arrivati da Sabrina nel mitico negozio di Hobby di Carta appena abbiamo visto le mille e più di mille novità. Come ogni volta i tanti propositi di non esagerare con le compere sono sfumati nel giro di pochi minuti ma come resistere?

La giornata, come le più piacevoli, è volata fra dimostrazioni, chiacchiere e buon cibo.
Roberta e Debora di 2BCrafty ci hanno mostrato il prodigioso Imagepac Home Stamping Complete Kit, la carta per fare i trasferibili, la carta Shrink che è termorestringente e la Puzzle.
Poi la personal shopper "Simona" ci ha mostrato tutti quei prodotti senza i quali sembra impossibile che sia riuscita a scrappare... quindi compere compere compere!!!
Insomma, nonostante non si sia scrappato è stata una giornata decisamente piena ed appagante, divertente e rilassante!
E come ogni meeting che si rispetti le cibarie erano tante e buone! Basta citare la sabbiosa di Beba e gli ScrapCake preparati da Ila, che in un venerdì sera decisamente produttivo ho aiutato a decorare. Questi ultimi buoni (per questo vi dovete fidare di ciò che abbiamo gustato e che ci è stato anche confermato dalle altre) e belli (potete deciderlo da voi: eccoli sono qui di fianco).
Inoltre avevo portato una torta salata che sembra essere piaciuta quindi eccovi la ricetta della base. L'originale completa di un passo passo fotografico la trovate qua.
In poche parole dovete prendere un recipiente con coperchio a chiusura ermetica che deve essere una sorta di semi-sfera.
Lì dentro mettete nell'ordine:
- 250 gr. di farina 00,
- 1 cucchiaino scarso di sale,
- 1 cucchiaino di lievito per torte salate,
- 100 gr di acqua calda,
- 100 gr di olio di semi (io ho usato quello di girasole)
Quindi chiudete BENISSIMO il coperchio e via: sbattete il contenitore dall'alto verso il basso e in senso rotatorio per 2 o 3 minuti. Aprite il coperchio e la pasta è lì pronta che vi aspetta per essere stesa. Solitamente io la stendo direttamente sulla carta da forno, la metto nella teglia della crostata, bucherello il fondo e poi la farcisco con quello che in casa c'è. Al meeting l'ho portata con zucchine (a cui prima ho dato una pre-cottura), uova e formaggio. Metto tutto in forno per 35-40 minuti a 170°C o comunque fino a quando la pasta assume un bel colore dorato.

4 commenti:

  1. ohhhhhhhh mammmmmmma...DEVO provare la tua ricetta da "sbattimento"...mi incuriosisce troppo!
    e quanto sono belli i vostri dolcetti???chissà che buoni!!!
    bacioniiiiiiiiiii

    RispondiElimina
  2. caspita che rabbia non esserci stata!!! i dolcetti tuoi e di Ilaria sono spettacolari..
    Silva

    RispondiElimina
  3. Grazie a voi per la compagnia!!! Mi sono divertita molto! E che bello, avrò anche io la terza colonna :-)))) Baci

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...