domenica 12 aprile 2009

Buona Pasqua e non buttate le carte delle uova!

Pin It

Ho avuto la fortuna di avere una splendida maestra alle elementari: ogni occasione era buona per farci fare dei lavoretti ed è così che ho scoperto come riutilizzare la carta delle uova di Pasqua.
Ai tempi non disponevo certo della Big Shot ma visto che oggi c'è... tanto vale usarla!

Quindi prendo la big shot e la mascherina del cerchio. Taglio una striscia dalla carta dell'uovo di pasqua un poco più alta del cerchio e lunga tutta la lunghezza. La piego a fisarmonica e la dispongo sulla maschera, quindi la passo nella big shot per ottenre tanti cerchi: ce ne servono 12.

Per chi non avesse la big shot può tagliare i cerchi a mano.

Prendo un cerchio e lo piego a metà ed ancora a metà per arrivare ad avere un quarto di cerchio. Ora con la pinzatrice basta dare un punto metallico all'interno per bloccarlo come nella foto.










A questo punto si ripete la stessa operazione per tutti i cerchi, facendo però attenzione a farne la metà piegando all'interno la parte argento e l'altra metà piegando all'interno la parte colorata.










Una volta creati tutti i pezzi dobbiamo solo unirli fra loro: li divido in due gruppi da 6. Prendo due cerchietti piegati (uno argento e uno colorato) dal primo gruppo e li unisco fra loro come nella figura con un paio di punti metallici (volendo si può anche usare del biadesivo) continuare ad agganciarli in questo modo intervallando i due colori. Uniti i primi 6 si ottine la semi-sfera. Ripetere la stessa operazione con gli altri 6.
Ed una volta che abbiamo le due semi-sfere sarà sufficiente unirle fra di loro con altri punti metallici o del biadesivo e voilà la pallina è pronta.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...