lunedì 4 ottobre 2010

Il fimo d'autunno.

Pin It
Ed eccoci in autunno... il clima è più freschino... ma i colori sono decisamente caldi!
Queste sono un paio di creazioni in fimo: una zucca un po' grandina... e altre più piccine che ho montato come orecchini. Le due zucche "sbiadite" non sono un errore, bensì nasconodo un segreto! Scorrete il post e scopritelo.


Per realizzare le foglie ho seguito un prezioso consiglio dell'amica Vanessa, che lavora da Impronte d'Autore. Ho tirato il fimo ben piatto (mi sono aiutata con la macchina della pasta imperia che ormai stazionava in cantina da diversi anni) quindi l'ho messo per una decina di minuti in frigorifero (quando ho preso confidenza con l'operazione ho provato anche il freezer con ottimi risultati: lì bastano pochi minuti) Il fimo non si deve ghiacciare ma deve semplicemente diventare abbastanza duro da poter essere infilato in un punch ( o perforatore o fustella che dir si voglia) ed ecco il risultato! Ho usato la fustella a leva a foglia d'acero ed il risultato mi ha entusiasmato! Grazie Vanessa!




E quando si spengono le luci ecco svelato il segreto... diciamo un luminoso segreto:


Con lo stesso fimo ho realizzato questo piccolo ciondolo: perfetto per una timbrata con l'inchiostro staz-on nero della zucca di Impronte d'autore.


2 commenti:

  1. Ma che belli questi orecchini!!! E la chicca del fimo in frigorifero dev'essere proprio utile!!! Sei uno spettacolo :D

    RispondiElimina
  2. Graziosissime queste zucche!! Orecchini perfette per il periodo autunnale!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...