sabato 6 novembre 2010

Pasticciando con le tag...

Pin It
Volevo sperimentare un po' e sono partita con del nastro biadesivo da 5mm, una tag bianca e del glitter verde acceso:

ho disposto il biadesivo sulla tag a formare delle strisce di diverse larghezze

quindi ho rifilato il biadesivo

ho tolto la pellicola protettiva del biadesivo

ho posizionato la tag su di un foglio di carta "da reciclo" e l'ho cosparsa di glitter verde

quando tutta la tag era coperta dal glitter

l'ho alzata per togliere l'eccesso: il glitter è rimasto solo dove avevo posizionato il biaesivo

ho recuperato il glitter non utilizzato

quindi con un pennellino ho tolto quei brillantini che non voleano saperne di togliersi semplicemente soffiando

Ora la mia base è pronta... si ma per cosa?

Iniziamo con fare una "cornicetta rossa" di un paio di millimetri intorno alla tag.

Timbro un pupazzo di neve (ultimo acquisto) del set Winter Warm su un bazzill bianco, lo coloro con i pastelli acquarellabili e il pennello a serbatoio a punta fine e lo ritaglio con il punch tondo.
Per dagli un tocco più brillante decido di embossarlo ma visto che il tondo è un po' piccino e non voglio bruciarmi le mani con l'embosser decido di applicare la tecnica vista sul blog della McGuire: semplicemente prendo una striscia di bazzil di scarto e la applico, con un quadratino di biadesivo, dietro il cerchio.

Quindi uso il versamark

cospargo di polvere trasparente iridescente
quando è tutto comperto via: tolgo l'eccesso


e voilà la polvere è rimasta su tutta la superficie.

Via con l'embosser per fondere la polvere

e pian piano si vede il risultato

fino a quando eccolo

ora, con delicatezza, tolgo la striscia di cartoncino


e taglio con le nestabilitis un bel cerchio scallop da incollare dietro il cerchio con il pupazzo: un tocco di biadesivo, un nastrino rosso e la tag è finita!

20 commenti:

  1. Di grande effetto!
    Ho finalmente scoperto come embossare un timbro colorato! Mi mancava il passaggio del versamark bianco! Grazie mille!

    RispondiElimina
  2. S T U P E N D A!!! Grazie Annalisa!!!
    Dai sempre delle "dritte" che magari si danno per scontate.. ma non è così.. almeno per me!!! =^__^=

    RispondiElimina
  3. annalisa questa tag è spettacolare...
    adoro i tuoi tutorial sei grande!!!
    un bacione

    RispondiElimina
  4. Non avevo mai visto embossare un timbro colorato con il versamark! Ma che bella idea!!!
    Grazie....
    ciao lili

    RispondiElimina
  5. Prima di tutto ti faccio i miei complimenti, la tag è bellissima nella sua apparente semplicità!

    Ti scrivo per chiederti se conosci qualche timbro che riproduca una macchina fotografica.
    Mi servirebbe perché avrei intenzione di preparare dei segnalibri da regalare ai compagni del corso di fotografia.

    Grazie,



    Lucy

    RispondiElimina
  6. ;Mi sono accorta proprio ora che Impronte d'autore ha un timbro con la macchina fotografica!!! il J119.di Stampendous.
    Direi che come dimensioni potrebbe andar bene per un segnalibro.
    Comunque se ne consoci di altri, di timbri con macchine fotografiche, segnalameli pure.

    Lucy

    RispondiElimina
  7. Bravissima..bell'idea...Grazie del suggerimento ;)

    RispondiElimina
  8. Geniale l'idea del biadesivo con il glitter!!!!!

    RispondiElimina
  9. @ tutte: grazie per i commenti! Fanno sempre piacere.

    @ lucy: c'è anche questo timbro http://www.stamping.it/goto.php?prod_id=8938 lo trovi nella sezione Timbri impronte d'autore - categoria vacanze

    RispondiElimina
  10. Grazie mille!
    Questo è ancora meglio, raffigura una reflex e per noi aspiranti fotografi che ce la siamo tutti comprata più o meno ora in occasione del corso, sarebbe l'ideale!
    Prossimamente andrò a vedere nel negozino di fiducia qua a Firenze, altrimenti mi sa che farò il mio primo ordine a Impronte d'Autore!
    Grazie di nuovo,


    Lucy

    RispondiElimina
  11. B E L L I S S I M O ! ! ! :)

    RispondiElimina
  12. Annalisa, una domanda, ma la polevere che utilizzi è la Polvere Sparkle? quella con dentro i brillantini?

    altra cosa: il corso di decorazione della carta lo tieni sempre tu? Perchè o se no il 27 ci rivediamo :)

    Grazie!!

    RispondiElimina
  13. L'idea del biadesivo è mitica! Sei una fonte inesauribile di idee... !!!

    RispondiElimina
  14. @ Laura: la polvere che ho utilizzato è simile alla sparkle ma ha i glitter leggermente più piccoli, quindi epr lavori piccini tipo questi la preferisco... non ricordo la marca ma la trovi in negozio. Per il corso no, non ci sono io, il 27 sarò alla fiera Fantasy&Hobby... quindi ti aspetto lì domenica giusto?

    RispondiElimina
  15. Grazie mille!!
    I tuoi consigli sono sempre preziosi..
    Spero proprio di riuscire a venirci!!
    a presto

    RispondiElimina
  16. ma che bella idea! :)
    da copiare subito!
    grazie della condivisione ;)

    RispondiElimina
  17. ideona!!!!!!!!!!!!!!
    sei sempre magica!

    RispondiElimina
  18. Ciao Annalisa,
    magari è una domanda banale, ma essendo alle prime armi..ti chiedo che cosa metti come protezione al forellino della tag (per capirci la parte marrone)?
    Grazie mille
    Laura

    RispondiElimina
  19. @Laura: ciao, nessuna domanda è banale quando si comincia! La protezione del forellino, in questo caso, era già nella tag che ho comprato fatta così. Se vuoi crearne una tu partendo da zero puoi prendere i salvabuchi (facendo attenzione a prendere quelle in carta) che puoi colorare come preferisci oppure ancora più pioneristicamente puoi realizzarli tu tagliando un cerchiolino (con il perforatore è più semplcie e veloce) lo incolli sulla tag e poi fori entrambi. O ancora c'era, una volta, una mascherina per la bigshot che tagliava quel cerchietto già con il foro e altri "salvabuchi" di differenti forme.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...