lunedì 31 gennaio 2011

Sfida di gennaio 1 LO al mese

Pin It
Quando ho visto lo sketch di gennaio proposto da 1 LAYOUT al MESE non ho saputo resistere alla doppia tentazione:
1. realizzare un doppio LO con tutte quelle foto
2. dare finalmente una botta di vita all'album di Vienna che ormai da troppo tempo gira per casa in cerca di una soluzione finale.

Quindi ecco la mia interpretazione

lo sketch mi è sembrato particolamente adatto a rappresentare l'esplosione di colori e di attrazioni presenti al Prater con, ovviamente, un occhio di riguardo verso la grande protagonista: la ruota panoramica.

Qualche dettaglio: il titolo tagliato con la bigshot e l'alfabeto Fun Serif

la grande foto della ruota panoamica che fa da "tasca" per i depliant

ed infine quello che mi ha dato maggiori soddisfazioni realizzare: la fila di biglietti
Per tagliare la forma di base ho utilizzato la bigshot con la Sizzlits Decorative Strip Die - Ticket Strip (di Tim Holtz) e per decorare l'interno ho utilizzato un po' di fantasia e timbri. (ero partita in quarta con l'idea di stampare l'interno con il PC ma devo avere una buona scanzione dell'orignale e il mio scanner è defunto da parecchio... vabbè provvederò presto)
Cos'ho fatto?
Semplice, sono partita da un retangolo di cartoncino un po' grammato delle dimensioni di 4x2cm a cui ho arrotondato gli angoli con l'apposito perforatore.
Quindi ho messo sul retro del rettangolo un velo di colla zig (quella che asciugandosi diventa stacca/attaca) ed ho appunto aspettato che si asciugasse.
L'ho posizionato nel centro del primo biglietto e con una penarellino tipo trattopen ho tracciato la sagoma del contorno.
ed ecco il risultato
per realizzare le due bande ai lati ho proceduto allo stesso modo: ossia ho preparato un'altro rettangolo a cui ho smussato solo i lati di destra, mentre dall'altro lato ho tolto circa 7 mm. Quindi ho riposizionato la sagoma su quella prima tracciata facendo coincidere il lato di destra ed ho tracciato la linea a sinistra. Poi basta girare la sagoma e tracciare la linea a sinistra.

Poi dentro ho timbrato con il memento nero e il set Clear Stamps Aladine- Viaggi.

9 commenti:

  1. Ancora un volta Annaelle si conferma il Leonardo Da Vinci dell'hobbistica.
    Io faccio fatica a tirare una riga dritta.
    baci

    RispondiElimina
  2. Wow che bello!! E grazie per la spiegazione della fila dei biglietti... veramente geniale!! O come dice ilaria..la nostra lea da vinci!!
    Ciao lili

    RispondiElimina
  3. Bellissimo!!! il minitutorial dei biglietti è davvero carinissimo!
    Ele

    RispondiElimina
  4. Ma grazie care: che complimentone!!! Magari avessi le mani di Leonardo.

    RispondiElimina
  5. Questa pagina mi piace da morire.. grazie mille per aver partecipato!!!
    e il tutorial eccezionale.. baci.

    RispondiElimina
  6. Domandona : le letterine che ritagli con la big shot come le incolli? Xyron? Colla? Non rimane tutto un bordino di collante? ... mmm e poi ... se uno volesse simulare le lettere "cicciottose" adesive come potrebbe fare? Crepla?

    Grazie
    Giulia

    RispondiElimina
  7. @Giluia: per incollare le lettere uso la colla zig (punta media) che maneggiandola come un pennarello rende più facile l'operazione di stesura della colla. Per l'effetto elttere cicciottose si, una soluzione può essere la gomma crepla, altrimenti Ila aveva fatto un bel tutorial su come fare delle letterine "in rilievo" tagliandole prima con la bigshot e poi tamponando del versamark sulla lettera e mettendo abbondante polvere da rilievo Utee e poi via di embosser.

    RispondiElimina
  8. Geniale come al solito Annalisa ^_^
    Adoro i particolari come sempre.

    RispondiElimina
  9. La tua interpretazione ci piace tantissimo!!! Cmq questo progettino dei LO mi piace, forse lo farò più piccolo ma ci proverò anche io!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...