martedì 18 gennaio 2011

Stampare le foto piccole

Pin It
Capita a volte che qualche scrapper alle prime armi o anche durante i corsi, che mi venga chiesto: ma come fai a stampare le foto così piccole?
Ecco, questo post dovrebbe, spero, rispondere a questa domanda.

Parto con il dire che questo è il mio metodo, probabilmente ce ne sono decisamente più veloce o semplici, in quel caso prego la persona che ne dovesse conoscere uno di spiegarmelo... c'è sempre da imparare!

Io utilizzo Photoshop, non perchè lo ritengo indipensabile ma solo perchè è il software che da anni e anni uso per lavoro e quindi lo conosco abbastanza bene da semplificarmi la vita.

Direi che la cosa migliore è quella di fare un esempio pratico.
Voglio stampare delle foto 5x5 cm.

Quindi la prima operazione è quella di crearmi un file in photoshop, delle dimensioni del formato di stampa che ho scelto in base a diversi fattor, tipo quante foto ci devono stare dentro, quanto costa stampare quel formato... e così via. Facciamo l'esempio del 13x19, ma qui scatta il primo trabocchetto. Quando noi diciamo 13x19 è una semplificazione delle reali dimensioni della foto che sarà 12,7x19cm. Queste info le ho avute da un fotografo che mi ha spiegato che i formati delle carte dipendono dall'ottimizzazione del "rotolone" di carta fotografica che viene usato per la stampa. Lui mi aveva fornito un bell'elenco di reali dimensioni che ora, per comodità, trovate anche sul sito di photocity (qui) uno dei service a cui spesso mi affido, soprattutto per grandi quantitativi.

Quindi torniamo al nostro photoshop, dal menù scelgo la voce FILE, quindi NUOVO (o più velocemente ctrl+N) e creo una tela di 190x127 mm a 300dpi (ossia la classica risoluzione per la stampa fotografica).

Questa sarà la tela dove andrò a posizionare le miei foto. Ora salvo questo file come .psd e lo tengo lì da parte perchè mi servirà più tardi.

Abbiamo detto che devo stampare delle foto 5x5... quindi creo un file, come ho fatto in precedenza, delle dimensioni 5x5 sempre a 300 dpi.
Apro la foto che voglio stampare 5x5.

Nel file che abbiamo creato di dimensioni 5x5 copio-incollo la prima foto che voglio stampare in queste dimensioni. Per fare questo, dal menù SELEZIONA, scelgo TUTTO (ctrl+A) vedete che attorno all'area della foto compare una cornicetta tratteggiata?

quindi copio (ctrl+C), clicco sul file che abbiamo creato all'inizio, quello 190x127mm, e incollo (ctrl+V).



Quindi la riduco e la posiziono come preferisco. Per ridurre la foto basta andare sul menù MODIFICA e scegliere TRASFORMAZIONE LIBERA (ctrl+T) compaiono dei quadratini ai lati e al centro della foto,

mi basta prendere con il mouse, uno di questa quadratini e trascinarlo verso il centro della foto per vedere che si rimpicciolisce. Per avere una trasformazione non deformata basta premere e tenere premuto il tasto SHIFT mentre si trascina il quadratino. In alternativa potrei anche cambiare la percentuale di ridimensionamento che vedo comparire in alto sotto la barra dei menù.

Ripeto l'operazione per tutte le foto che voglio stampare in questo formato. Alla fine mi trovo ad avere tanti livelli quante sono le foto che devo stampare.
Mi posiziono sul primo livello,  dal menù SELEZIONA scelgo TUTTO (ctrl+A) quindi copio (ctrl+C), clicco sul file che abbiamo creato all'inizio, quello 190x127mm e incollo (ctrl+V).

Solitamente l'immagine viene copiata nel centro della tela, quindi la sposto semplicemente selezionando lo strumento SPOSTA (primo strumento nella barra degli strumenti) e spostando la foto in alto a sinistra.

Qui faccio semrpe attenzione a lascaire un certo margine (bastano qualche millimetro) rispetto la foto... non si sa mai, può essere non tagliate perfettamente e piuttosto che perdere una fetta di foto (anche pochi millimetri si vedrebbero) preferisco sacrificare qualche millimetro di carta fotografica. Inoltre aggiungo delle guide che mi eprmettono di allineare le foto che mi faciliterà l'operazione di taglio.
Ora torno sulla tela 5x5, seleziono il livello successivo e ripeto le stesse operazioni di cui sopra fino a quando non ho esaurito lo spazio sulla tela.


A questo punto posso procedere in due modi:

MODO 1
utilizzando la funzione SALVA CON NOME dal menù FILE salvo l'immagine così composta come .jpg a qualità massima, quindi cancello tutti i layer e ricompincio da capo con le immagini che mi mancano. In questo modo non avrò un'originale con tutti i livelli separati.





MODO 2
nel file 190x127 seleziono i livelli con le diverse foto (direttamente nella finestra livelli)

quindi li raggruppo con la combinazione di tasti ctrl+G (non chiedetemi da che menù si faccia perchè non ne ha idea, l'ho sempre fatto così!)

poi rendo invisibile il gruppo e via (basta cliccar sull'occhietto che c'è a sinsitra del gruppo), che si riparte con il copiare altre immagini fino a quando la tela è nuovamente piena e continuo così fino a quando non ho ultimato le immagini da copiare.


A questo punto salvo il file come .psd (così mi resta l'originale con i livelli separati) e poi, visualizzando un gruppo alla volta, salvo sempre dal menù FILE con SALVA CON NOME, le singole immagini da stampare.

12 commenti:

  1. Spiegazioni chiarissime Annalisa!!! Grazie di cuore!!! Sei sempre preziosa!!!
    Ho iniziato da pochissimo ad usare Photoshop.. i tuoi consigli sono utilissimi e.. magari potresti pensare di fare qualche piccolo tutorial.. che ne so.. magari settimanale.. per noi povere principianti!!! =^__^=

    RispondiElimina
  2. @Manu: volentieri Manu! Se hai già qualche richiesta dimmi che metto in cantiere.

    RispondiElimina
  3. Ti ringrazio tantissimo Annalisa!!!!
    Io sono imbranata col computer e devo sempre chiedere aiuto al marito,che me lo fa cadere dall'alto,ritenendomi una deficiente!!Ed essendo 1 informatico non mi fa mai le foto delle dimensioni che mi servono.Ora con queste chiarissime spiegazioni ci provero'senz'altro da sola.I tutorial sarebbero ben accetti sempre.
    Grazie Giovanna

    RispondiElimina
  4. Eheheh.. Giovanna!!! Anche io sono nella tua stessa situazione.. marito informatico che aiuta tutti.. ma per la sua mogliettina non ha mai tempo e mi dice.. dai che se ti impegni ce la fai da sola!!! ihihihih.. che roba!!!
    Annalisa.. guarda.. io son capace di usare Paint Shop Pro.. che diciamo è un "fratello minore" di Photoshop.. ma ora voglio provare con Photoshop..
    Al momento mi sto esercitando a disegnare.. ho una fantastica tavoletta grafica.. e volevo provare a realizzare timbri digitali..
    Ma mi piacerebbe tanto imparare anche a "scontornare" le persone dalle fotografie.. eliminare gli sfondi.. cosine così..
    Grazie!!!

    RispondiElimina
  5. @giovannar: anch'io sono un'informatica! Il problema non è la categoria... ma la parentela. Io non riesco a spiegare serenamente e con calma a mio fratello perchè è appunto mio fratello. Così come mia mamma non riesce a insegnarmi a fare l'uncinetto (o forse sono io impedita?)
    @Manu: ok, prossimo tutorial si parla di scontorno.

    RispondiElimina
  6. caschi proprio "a fagiolo"!!! devo stampare delle foto di mio figlio "formato tessera" e non sapevo da dove iniziare (ho provato con il collage di Picasa, ma è stato un disastro)...ora leggo le istruzioni per bene e ci provo...
    grazie!

    RispondiElimina
  7. Ciao Annalisa,
    che versione utilizzi di photo shop?
    Grazie

    RispondiElimina
  8. @Laura: le foto sono della CS3, ma uso anche la CS4 (ma mi devo ancora abituare...)

    RispondiElimina
  9. Grazie millissime! (si può dire??! licenza poetica!): non sai da quanto tempo sto cercando di fare una cosa del genere e non riuscivo a venirne a capo!
    dovrebbe esistere anche la possibilità di "squadrettare" la tela (un pò come creare una tabella su word), ma non sono ancora riuscita a trovarla...riusciresti ad aiutarmi?
    un'altra domanda: se voglio ritagliare una parte dell'immagine che poi voglio rimpicciolire, lo devo fare in due momenti diversi? perché ho provato aselezionare la parte che mi interessa, quando è sulla tela 5x5, ma poi mi incolla tutta l'immagine e non la selezione...
    PS: sai che anch'io ho un marito informatico?!e che ha pure fatto un corso di photoshop??!!
    ciao e grazie, milena

    RispondiElimina
  10. ti ricordi quando mi hai insegnato questo metodo a casa? Beh, da quella volta faccio sempre così e mi trovo benissimo!

    RispondiElimina
  11. Ciao Anna,c'e'informatico ed informatico,forse hai ragione tu,il problema e'che lui e'mio marito ed ha molto poca pazienza.
    Anna grazie di esistere!!!!
    Ciao Giovanna

    RispondiElimina
  12. Avete una guida davvero utile qui, grazie mille per la pubblicazione.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...