lunedì 2 maggio 2011

di biglietterie automatiche, umane e... minialbum

Pin It
Questo post si doveva aprire così... con questa immagine di cui poi parlerò ma per prima cosa devo raccontare l'avventura di questa mattina in stazione.
Arrivo in stazione con buoni 20 minuti d'anticipo sul treno... no, non sono pazza, è solo che oggi devo rifare l'abbonamento mensile e, come me, tanti altri dovranno rifarlo, senza contare che oggi ci sono anche gli abbonamenti settimanali... insomma volontariamente alle 6.30 sono in stazione.
Mi avvento sulla biglietteria automatica (perchè quella umana si sa che apre alle 6.50) e lì...
no ma come? scusa? FUORI SERVIZIO???? e io cosa ci sono venuta a fare qua 20 minuti prima?
Vabbè, decido che al massimo litigherò con il controllore, se mai passerà.
Incredibilmente, invece, arriva la "biglietteria umana" con ben 10 minuti d'ancipo sull'orario solito d'apertura... mi metto buona in fila: sono la 4°.
Tutti pensiamo ok, si saranno accorti del malfunzionamento ed avranno richiesto di anticipare l'apertura. Invece no! E' la signora prima di me che fa notare alla ragazza della biglietteria che ops, la macchinetta non va... mentre un'altra fa notare che è sicuramente da ieri che non andava.
Morale della favola io ho fatto il mio abbonamento ben 1 minuto e mezzo prima dell'arrivo del treno. Appena finito mi giro e vedo la coda che si era formata nel frattempo: da paura.... mi sa che molti questa mattina avranno viaggiato senza biglietto o abbonamento.
Tutto questo per dire sempre :VIVA LE NORD!

Ma veniamo alle cose importanti: il minialbum!
Il piccolo Marco (figlio di un collega) verrà battezzato sabato. Per festeggiare ho deciso di preparargli il più classico dei miei minialbum. Quindi venerdì, uscita dal museo, vado da Impronte decisa a prendere i bazzill per la struttura. Ero partita convinta con toni del verde... ma poi mi sembrava troppo verde, sono finita a guardare l'azzurro e il rosso (un rosso un po' spento tipo corallo) ma Vanessa ed Ermanna storcevano il naso. Poi mi fido di Ermanna che mi dice: vai con il verde/azzurro... ci stavo pensando anch'io e via... i bazzill verdino e azzurrino sono venuti a casa con me. Poi lì la sorpresa... qualche tempo prima avevo preso, sempre da Impronte, il blocco di carte pattern Up e Away 15x15 cm (circa) di carte baby (ed ovviamente me ne ero bellamente dimenticata) e in che colori sono? proprio verdino-azzurrino!!!
Perfetto!
ed ecco cos'è nato.

chiuso
senza chiusura

aperto

tutto aperto

dettaglio della R aperta che viene coperta dall'apertura della C

lo so, lo so, avrei potuto osare di più con le decorazioni ma
1. fatico tantissimo a scrappare senza foto.
2. la mamma e il papà sono gran creativi e non penso faricheranno a decorare il tutto... quasi quasi gli allego dei fogli del blocco.
3. è il primo lavoro che gli regalo... metti che non sono fanatiche delle decorazioni?

14 commenti:

  1. Direi carinissimo e l'abbinamento dei colori anche!!! Ele

    RispondiElimina
  2. Ma che spettacolo!!!!!
    Secondo me le decorazioni sono dosate perfettamente, ne' troppe ne' poche, e poi senza foto...meglio non esagerare!!!

    Grande Anna, sei sempre la migliore!!!

    RispondiElimina
  3. questo minialbum mi piace davvero tanto.. anch'io trovo difficile scrappare senza foto, ma direi che te la sai cavata alla grandissima, sfornando questo capolavoro!!!

    RispondiElimina
  4. E' vero senza foto non è facile, ma Ti è venuto proprio bene, complimenti!

    RispondiElimina
  5. Bellissimo!! Per giugno devo farne uno anch'io... ma sarà per una bimba quindi ii colori non saranno un problema... e la struttura.. decisamente più semplice!Ma metti mai... che decidessi di cimentarmi hai fatto riferimento a qualche progetto esistente?? ciao

    RispondiElimina
  6. E' veramente veramente carino!!! Bella l'idea del nome quando si apre!!! Mi piace tanto tanto tanto!!! Bravissima!!!
    .. mi spiace per l'inconveniente di questa mattina.. poi di lunedì.. Beh.. pensa che questa settimana non potrà che andare in meglio!!! =^__^=

    RispondiElimina
  7. che originale questa struttura e l'idea di usare le lettere del nome...hai pensato di postare un tutuorial per le imbranate come me??? bellissimo!!!

    RispondiElimina
  8. ciao annaelle io di scrap non ne so niente, so che esiste ma non mi sono mai cimentata!!! e questo super album è meraviglioso veramente... come vorrei imparare anche io... x ora rimango solo a guardare xò perchè non penso proprio di esserne in grado... cmq tu sei bravissimissimissima!!! ciaooo :-)

    RispondiElimina
  9. @tutte: grazie mille per i complimenti

    @Cristina C.: questa struttura è stata una delle prime che ho sperimentato... la prima versione l'avevo proprio scopiazzata da qui: http://www.twopeasinabucket.com/gallery/member/230391-brigitte-44/1000806-mini-album-paris/ era veramente molto simile... mi ero persino stampata le carte che ai tempi si trovavano difficilmente in italia. Con il tempo ho finito per trasformarlo in qualcosa più vicino al mio modo di fare scrap, e non nascondo che mi piace, di volta in volta, cambiare qualcosa.

    @Monica: per il tutorial si può fare... mi serve solo un po' di tempo. Ma fidati: dalle foto si riesce a replicare benissimo

    @feltrofollia: buttati! Come fai a dire di non essere in grado? Chiunque può fare scrap perchè le uniche attrezzature che servono sono foto, carta colla e voglia di rendere unici i proprio ricordi.

    RispondiElimina
  10. Bellissimo come al solito! Sarà che lavori al museo della scienza, ma i tuoi lavori sono proprio fantascientifici. baci

    RispondiElimina
  11. quasi quasi mi pento di non aver battezzato zeno : )
    strabiliante, come al solito.
    un bacio!

    RispondiElimina
  12. Stupendo! Sei sempre molto brava e il tuo stile mi piace perchè non usi troppi fronzoli... Complimenti come sempre!!!

    RispondiElimina
  13. Bello bello, prenderò ispirazione!
    Ho aperto anch'io finalmente un blog solo per i miei lavoretti, piano piano imparo a fare tutto.
    Ciao grazie i tuoi consiglio sono sempre preziosi, Ornella

    Il mio blog:

    http://laboratorio.giallozafferano.it/

    RispondiElimina
  14. bellissimo!.....ne devo proprio fare uno anche io da regalare...ma non si sa ancora il sesso del nascituro, quindi utilizzero' toni "neutri"...cioè nè rosa o azzurro :P

    ma hai usato l'abumino a fisarmonica?..o hai fatto tutto te? (secondo me hai fatto tutto te ^_^ )...sarebbe bello avere la struttura di base :P

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...