venerdì 27 aprile 2012

Album di Berlino: Checkpoint Charlie

Pin It
Manca poco alla fine dell'album e lavorare a questa pagina mi ha fatto ripensare a quel giorno in cui abbiamo percorso la Friedrichstrasse varcando il Checkpoint Charlie. Lo so, lo so, che è tutto ricorstruito, ma resta un luogo simbolo della Berlino divisa. E, a distanza di parecchi anni dalla caduta del muro, devo ammettere che "passando dall'altra parte" per raggiungere il museo ebraico ho avuto una strana sensazione. Si perchè a poche centinaia di metri dal Checkpoint Charlie si vive una strana trasformazioen degli edifici intorno e anche la vita sembra più spenta.... suggestione? non so, ma io l'ho proprio sentita questa differenza.
Ma bando alle ciance ed ecco la pagina.
Notate nulla di strano per me? Ho usato be due pattern! Vabbè quella verdina a pallini si nota proprio pochino ma vi assicuro che c'è.
e che dite delle cuciture fatte con la macchina da cucire?
Appassionate di cucito non vi dico la fatica nel cercare un punto delle cuciture nel LO che fosse sufficientemente decente per essere fotografato, siate clementi con me.



2 commenti:

  1. Carissima, ti capisco pienamente... io a Berlino ci sono stata nell'aprile del 1990 il muro era caduto da 5 mesi ma noi siamo comunque passati in quel gabbiotto... tutti insieme e non uno alla volta come accadeva solo sei mesi prima... leggere le tue emozioni e sensazioni mi ha fatto ritornare a galla mie ....
    Malgrado siano passati così tanti anni e molte cose non me le ricordo bene, Berlino mi è rimasta nel cuore e con avidità spulcio sempre il tuo album e aspetto la prossima pagine con trepidante attesa.
    Un abbraccio Elena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione: berlino ti resta nel cuore!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...