martedì 30 aprile 2013

Album di Barcellona: Port Vell

Pin It
Momento proficuo per l'album di barcellona. Nuova pagina dedicata al giro in battello nel Port Vell.
Questa è super semplice: un collage di foto e il journaling nascosto nel rettangolo centrale.



lunedì 29 aprile 2013

sabato 27 aprile 2013

Progressi e organizzazione dell'album di Barcellona

Pin It
E mentre le prime pagine del'album di Barcellona prendono finalmente forma, continuo a lavorare sull'indice dell'album che è a questo punto:
sono ormai pronta per il secondo invio di foto da stampare.

Ma dove le metto le foto se non ho il classico postbound dove sistemarle finchè non le scrappo?
Semplice qui:



sono le normalissime cartellette trasparenti da ufficio con i fori.
Per tenerle unite ho utilizzato dei fermacampioni, ma, per evitare che il fermacampione passi attraverso il foro, ho tagliato, con un perforatore a leva, dei cerchietti da poco più di 1 cm. Ho praticato un forellino con il punteruolo in modo da far passare le levette del fermacampione e via. eccolo pronto.
Ovviamente ogni bustina rappresenta una pagina e continene, oltre le foto, i memorabilia del viaggio.

venerdì 26 aprile 2013

Album di Barcellona: primo sguardo sulla Rambla

Pin It
Il titolo dice tutto.


Se possibile questa pagina è ancora più semplcie della precedente. Un paio di timbri del set LF394-Belinda's Borders della Lawn Fawn.
Due pezzettini di washi tape e la cornicetta che avevo preparato qui.



giovedì 25 aprile 2013

Prima pagina dell'album di Barcellona

Pin It
Accidenti se sono lenta!
Ma ce l'ho fatta. Ecco la prima pagina dell'album di Barcellona.


Più penso a quest'album e più me lo configuro come un diario di viaggio molto fotografico. Bene, mi ci voleva qualcosa di diverso rispetto al solito 30x30, tanto per cambiare un po'.
La base è un cartoncino bianco su cui ho timbrato con il memento giallo e lo sfondo a mattoncini del set Interlocking Backdrops della Lawn Fawn.
Le foto sono mattate con un bazzill marrone scuro. Il numero della camera l'ho fustellato con la Big Shot e i numeri del lollipop (quello vecchio che è più piccolo rispetto quello che è adesso in vendita).
Insomma una pagina semplice ma proprio come volevo.



mercoledì 24 aprile 2013

Pasticciando coi timbri per realizzare gli sfondi

Pin It
Altro esperimento con i timbri per realizzare uno sfondo, questo è il risultato:


Per prima cosa ho fatto dei segni a matita ogni 5 mm, sia sul lato destro che su quello sinistro.
Con delle x ho marcato i segni che indicano ogni quanto si ripete lo stesso colore
 qui lo si vede meglio
 poi via con il primo colore e il timbro che ho scelto, è del set LF394-Belinda's Borders della Lawn Fawn
 timbro facendo attenzione a posizionare la parte bassa della decorazione proprio sui segni, in questo modo sono anche sicura di andare dritta
 timbro tutta la decorazione con lo stesso colore in corrispondenza dei segni
ripeto la stessa operazione con il secondo colore, facendo sempre attenzione a posizionarmi sui segni appena sopra i precedenti
 arrivando ad avere questo
 poi così per gli altri colori, qui ne manca solo uno!
 ed ecco il risultato finale


lunedì 22 aprile 2013

Maschere e timbri

Pin It
Iniziando a lavorare all'album di Barcellona ho avuto modo di usare il timbro della Lawn fawn
Lo trovo perfetto per realizzare degli sfondi, ma ho anche pensato a quanto sarebbero carini quei mattoncini colorati e così ho pensato di realizzare una maschera per poter colorare l'interno.
Ecco cos'ho usato: il set di timbri, il blocco di acrilico, dell'acetato, lo stazOn, il taglierino.

Per prima cosa ho inchiostrato il timbro con lo StaOn e timbrato sull'acetato

 ho accuratamente pulito il timbro con l'apposito pulitore
e poi via, di cutter. Ho tagliato all'interno della timbrata (ma ora sto valutando se fare anche una maschera dove taglio via anche il tratto della timbrata.)




 con un po' di pazienza, neppure tanta dai, ho tagliato tutto!
Ora ci sono due modi in cui è possibile procedere:
1. PRIMA MASCHERA E POI TIMBRO
Per prima cosa posiziono la machera in acetato sul cartoncino  (tra l'altro notate che sull'acetto ho timbrato, sempre con lo StazOn la scritta FORNTE per sapere come posizionare la maschera rispetto al timbro)
 e la blocco con del nastro di carta
 con uno sfumino da dito inizio a colorare



 pulisco la maschera
 e guardo il risultato: niente male anche così!
 inchiostro il timbro (usando il memento nero)
 cerco di centrare il disegno
 mmmmmmm non ci sono proprio riuscita...
 infatti è un filo decentrato
 ma già al secondo tentativo direi che sono molto migliorata


2. PRIMA TIMBRO POI MASCHERO
Qui invece prima timbro, con un comune memento nero
 sovrappongo la maschera e la blocco con il nastro di carta
 e con lo sfumino da dito coloro

 tolgo la maschera
anche qui non avevo centrato perfettamente... vabbè, ho spostato leggermente la maschera, e colorato dove mancava ed ecco il risultato finale
 ho notato che timbrando con un colore diverso dal nero è più semplice centrare esattamente la maschera e di conseguenza la colorazione... anche qui basta un po' di pratica.



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...