mercoledì 29 aprile 2015

Bind-it-All e Cinch a confronto

Pin It


Le ho entrambe.
Bind-it-all azzurra e Cinch gialla, entrambe fanno i fori rettangolari
La differenza fondamentale, secondo me, è il numero di fori che puoi fare: con la Cinch ne fai 12 e puoi scegliere quali fare e quali no, con la Bind-it-all ne fai solo 6 e quelli sono (al massimo possono diventare 3 prendendo come inizio il centro dei 6 fori). Un esempio pratico: devi forare le pagine di un minialbum che vuoi rilegare non con la classica spirale ma con i 3 anelli: con la bind-it-all devi per forza fare tutti i fori (puoi ingegnarti a fare i due laterali ma quello centrale la vedo davvero difficile) con la Cinch decidi quali fori fare e quali no (semplicemente tirando in dentro o in fuori quelle levette che vedi sul fronte della macchina.

Direi che secondo me la fondamentale differenza è questa poi in generale:

- la bind-it-all è più piccola quindi ti occupa molto meno spazio rispetto la cinch
- la bind-it-all è più economica della cinch
- nella bind-it-all le pagine da forare le metti in verticale nella fessura in alto mentre nella cinch sono in orizzontale appoggiate sul piano
- la cinch ha un righello posizionatore molto comodo quando si usano dei formati standard
- la cinch ha, sul lato di destra, il sostegno per la spirale in modo da poter riporre, man mano che vengono forati, i fogli
- entrambe hanno la possibilità di fare i fori in modalità "continua" ossia se hai bisogno di più di 6 o 12 fori
- non ho fatto prove specifiche ma credo che come spessore di materiale da forare dovrebbero essere simili... con la bind ho sempre forato agevolmente il cartone da cartonaggio da 2 mm rivestito di cartoncino e non ho mai avuto problemi
- entrambe hanno il cassettino per la raccolta scarti dei fori: quindi quello che viene tagliato non gira per casa ma resta lì finchè non lo svuoti
- e come dicevo sopra la bind-it-all fa 6 fori (e sono per forza sempre quelli) mentre la cinch ne fa 12 (come spiegavo sopra con la possibilità di decidere quali fare e quali no)

Io sono un po' fanatica di minialbum e quindi non potrei proprio fare a meno della rilegatrice. Se mi chieidi quale scegliere adesso dipende davvero un po' dalle tue esigenze e disponibilità, per quanto ho potuto vedere io la cinch è un po' più versatile.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...