giovedì 1 settembre 2016

Atene: sesto giorno

Pin It
Usciamo presto questa mattina: alle 8.00 siamo diretti alla metro con due buoni croissant, la nostra meta è il Pireo. Quindi metro fino ad Omonia, poi si cambia e si scende al capolinea: che zona vivace! Prima tappa: il Museo Archeologico del Pireo, dalla metro ci si arriva comodamente a piedi.










Il museo non è certo vasto come il fratello maggiore in centro ma vanta importanti reperti rinvenuti sia nella zona del porto sia nel territorio circostante, risalenti all'epoca classica, ellenistica e romana e costituiti  essenzialmente da bassorilievi, marmi e da alcuni splendidi rilievi tombali. Il più noto di questi tesori ritrovati e vanto del museo è la magnifica Statua di Apollo, nota come Kouros del Pireo.

Finita la visita torniamo sui nostri passi per raggiungere il gate 8 da cui parte il traghetto per la nostra seconda meta: Ag. Marina sull'isola di Aigina. Il traghetto parte alle 12.45 quindi abbiamo un bel po' da aspettare e ne approfittiamo per mangiare qualcosa preso in una panetteria qui vicino.









Il traghetto parte puntuale e in un'ora circa ci porta a destinazione ma la domanda è: "Dov'è il tempio?" Si perchè abbiamo scelto questo porto anzichè quello di Aigina proprio perchè sembrava che da qui fosse semplice raggiungere, anche a piedi, il tempio di Afaia. Scopriamo che si, è a poco più di 2 Km, ma troppo tardi scopriamo che questi Km sono di ripida salita prima d'asfalto e poi terra battuta, si fa per dire. Con calma e prendendoci le nostre pause saliamo.

Quando arriviamo alla meta veniamo ripagati della fatica: il Tempio è un vero piccolo gioiello e abbastanza ben conservato.
















Finita la visita al sito torniamo verso il porto: in discesa è tutt'altra storia.










Aspettando il traghetto ci concediamo un gelato.






Il viaggio di ritorno è sicuramente "ventoso"







e una volta scesi al Pireo riprendiamo la metro per scendere a Monastiraki per fare un giro fra i negozi per prendere un telo mare. Ci incamminiamo poi verso l'albergo imbattendoci nella Cattedrale di Atene,



rapida visita e poi a cena da Koukaki Kalamaki.




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...