domenica 16 ottobre 2016

Tortine di mele

Pin It
Nonostante ami cucinare tantissimi dolci è un dato di fatto che per me il cioccolato vince sempre, su tutto. Ci sono però dei dolci legati a ricordi particolari che ora fanno proprio sorridere.
Il mio rapporto con la torta di mele è uno di questi ricordi.
Nella mia giovane testolina di dieci-undicenne non poteva esistere l'idea che in un docle ci fosse della frutta, figuriamoci poi in una torta. No, no, le torte sono con il cioccolato. Ok la torta margherita o la paradiso, ok, quelle con le creme ma la frutta che scherziamo? neppuro sopporto la marmellata.

Poi un pomeriggio della mia fanciullezza il papà accompagna la nonna Piera (non la mia vera nonna ma una sua amica, praticamente una sorella, vicina di casa) a trovare una sua parente e io sono lì con loro in questa casa che non conosco dove aleggia un profumo di buono. Si, si qui qualcuno ha fatto una torta!
Finalmente eccola che mi viene offerta: una fetta bella, alta soffice l'aspetto è davvero invitante ma subito arriva la stilettata: è una torta di mele! Ma io mi dico, mangiatela così la mela: che la metti a fare in una torta??? Ovviamente il pensiero non prende voce... avendo già notato lo sguardo del papà che non ammette repliche, il messaggio mi arriva forte e chiaro: mangiala e vedi di non farmi fare figuracce.

La mangio e mi dico: ma accidenti dai mica male la torta di mele!

Da quel giorno ho provato diverse ricette di torta con le mele e questa è una di quelle che preferisco fare in formato "tortina" sfruttando gli stampi da muffin e i pirottini.

INGREDIENTI


280 gr. di farina
80 gr. di fecola di patate
150 gr. di zucchero
15 gr. di burro
3 uova
1 limone
1 bustina di lievito
latte (3/4 di bicchiere)
2 mele



PREPARAZIONE

Scaldo il forno a 180°C.
Metto lo zucchero nella ciotola del Kitchen aid


aggiungo il burro a pezzetti


e la scorza grattuggiata del limone


quindi avvio la macchina


quando il composto è bello cremoso aggiungo, uno alla volta i 3 tuorli, i bianchi li metto da parte


quindi aggiungo il succo del limone e un po' di latte per ammorbidire l'impasto, quindi aggiugner la farina e la fecola un po' per volta, allungando con il latte per avere un composto morbido come quello che si vede qui sotto


prendo le mele, le sbuccio e le faccio a dadini


le aggiungo all'impasto e mescolo con una spatola


aggiungo gli albumi montati a neve 


preparo i pirottini nelle teglie dei muffin


li riempio e li inforno in forno caldo a 180°C.


dopo circa 20 minuti le torntine saranno cotte, ma vince sempre la prova stecchino.
Sfornare dallo stampo e metterli su di una griglia per farli ben raffreddare. Queste poi sono finite in una bella scatola di latta pronte per essere consegnate a chi se le merita.



4 commenti:

  1. Ma chebelle queste tortine...sembrano buonissime...io adoravo la torta di mele della mia mamma, pianissima di mele e anche di burro...
    Cristina
    thehouseoftheblackbirds.blogspot.it

    RispondiElimina
  2. Ciao, bellissimo il tuo blog :D. Se ti va passa a dare un'occhiata anche a questo : www.enjoyourtime.altervista.org . Qui troverai tantissime cose interessanti anche se abbiamo aperto da poco ;). Speriamo ti piaccia e grazie dell'attenzione :).

    RispondiElimina
  3. Che buone queste tortine! Immagino il profumo che si sprigiona mentre sono nel forno! Complimenti! Ciao io Morgana

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...