lunedì 2 novembre 2009

Formazione Creativa: che il racconto abbia inizio

Pin It

Stremata e decisamente assonnata parto con il racconto delle due belle giornate che abbiamo trascorso a Firenze per seguire uno dei 3 corsi proposti da Formazione Creativa. Da dove partire? Dalla partenza direi! Quindi ecco una bella foto di me e Ila, inseparabile compagna di SCRAPviaggi, sul Frecciarossa in partenza da Milano centrale alle ore 6.30: la sveglia ha suonato decisamente presto sabato mattina!
Comunque sia il treno parte con soli 5 minuti di ritardo e arriva invece puntualissimo dopo un viaggio tranquillo e, a tratti sonnecchioso, a Firenze Santa Maria Novella (e non Santa Maria delle Grazie come mi viene sempre da dire!)
Usciamo dalla stazione direzione TAXI e troviamo subito la navetta per l'albergo. Insomma che dire: l'inizio è stato dei migliori!
Sulla navetta sale un'altra ragazza di Roma, spero di non sbagliare il nome, Sara, e con lei facciamo il viaggio fino in albergo. In poco meno di 20 minuti ci siamo.
E qui la prima sorpresa: i corsi sono già iniziati poichè, essendo piuttosto impegnativi ed avendo finito ad orari assurdi la sera prima, hanno deciso di iniziare con una mezzora d'anticipo.

Niente problemi: veniamo catapultate nelle due classi di appartenenza: Ila con Karine, io con Is@, e via che si parte!
Mi siedo al tavolo con Cristina (Ciacchina) ed Elisabetta e presto veniamo raggiunte da Samanta (nuova conoscenza toscana). Grazie a Cristina riesco velocemente a mettermi in pari. Mentre lotto contro cartancini e misure ecco che mi vedo arrivare un simpatico cestello rosa ricco di pensierini per me.
E' il cestino accoglienza che, nella foga, non sono neppure riuscita a fotografare! Nel cestino c'è un utile grembiule che ho subito indossato (e per fortuna!!! Visto che poco dopo nel piegarmi sul tavolo per prendere un tampone mi sono "timbrata" con un timbro che avevo lasciato proprio davanti a me!). Poi ho trovato generi di conforto come acqua, un succo di frutta, una tortina, delle caramelle dei cioccolatini, un lecca-lecca, un blocco per gli appunti con la copertina rivestita di carte scrap, un post-it con la penna, una cornice scrappata ed un simpatico kit per realizzare un porta-fazzoletti di carta in stoffa! Insomma un cestino RICCHISSIMO!
La mattinata vola letteralmente e presto è l'ora del pranzo.
Ecco il nostro tavolo. Abbiamo mangiato e chiacchierato con le toscane che giocavano in casa! Le lancette dell'orologio girano veloci quando si è in piacevole compagnia e prima che ce ne rendiamo conto si deve tornare al lavoro.
E rieccoci al tavolo chine sulle pagine elegantissime del progetto di Is@.

Nel pomeriggio, però, ho deciso di prenderla con un po' più di calma e mi sono anche ritagliata il tempo per fare qualche scatto fotografico. Così, qui sotto, potete vedere il casino sotto la mia parte di scrivania, l'angolo ristoro con generi di prima necessita che Danda, spesso e volentieri, ci portava persino al tavolo (si, si, siamo state proprio viziate e coccolate!). E poi ecco le miei incursioni negli altri corsi... giusto il tempo di scattare un paio di foto e via di nuovo al lavoro.






Ed ecco Is@ mentre prepara i censtini con i timbri che serviranno per il prossimo passo dell'album.

Anche il pomeriggio è volato in un baleno ed eccoci alla conclusione del corso con Is@ e Danda che ci spiegano come assemblare l'album.

Terminato il corso, nonostante la stanchezza, riesco a rubare due scatti: uno con Is@ e uno con Danda. Non potevo non avere un loro ricordo.

A questo punto l'ora di cena è vicina ma noi non abbiamo ancora visto la nostra camera, anzi veramente non abbiamo neppure le chiavi... e comunque, prima di cena, avremmo proprio bisogno di 5 minuti di relax tranquille e serene in camera.
Quindi recuperiamo la chiave e saliamo.

Portiamo su tutto il nostro armamentario e finalmente 5 minuti di pausa da cartoncini, timbri e tamponi. Ne approfitto subito per dare a Ila il suo biglietto e i pensierini che le ho preso per il COMPLEANNO!!! Quindi FOTO!!!! E così finisce la prima parte del racconto ... come anticipavo sono stati due giorni intensi e non potevano certo essere raccontanti in un solo post!

7 commenti:

  1. Annaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaache dire.......è stato bello fare questa magnifica esperienza insieme ...e poi voi siete FANTASTICHE INSIEME!!!!!ci siamo fatte 4 sane risate.....spero di rivedervi presto.....Ma le foto della strega????? baciootto Anto Roma

    RispondiElimina
  2. @ANTO: cara, anche per noi è stato un piacere conoscervi: siete una forza della natura! Per le foto della Strega devi aspettare domani quando ci sarà il post del dopocena di sabato... non potevo certo scrivere tutto qua in un solo post!

    RispondiElimina
  3. ciao che belle le foto e che nostalgia, sto mangiucchiando le caramelle che ho vinto con la card gratta e vinci buoneeeeeeeeeeeeeee
    A presto
    Marinella

    RispondiElimina
  4. peccato non esserci stata!!! certo che ce n'era di casino sui tavoli!!!
    baciotti
    Silva

    RispondiElimina
  5. Ciaoooooooo Anche io mi sto gustando le tue carammelline :))) Sono stata proprio felicissima di aver fatto la vostra conoscenza Siete fantastiche ....io ed Anto ci stiamo già organizzando per venire ....a Como!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  6. Wow! io sono così stanca, che ancora non ho provato a fare il post sul mio blog. come se non bastasse, di foto, praticamente, non ne ho fatte...
    è stato un piacere lavorare accanto a te
    ciao

    RispondiElimina
  7. Anche se non abbiamo passato moltissimo tempo insieme sono molto contenta di averti finalmente conosciuto di persona! Spero che capiti presto un'altra occasione per scrappare insieme!
    Un abbraccio
    Lucy

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...