sabato 10 settembre 2011

Oggi Andrea mi ha portato sul Lago Trasimeno

Pin It

Questa mattina sveglia presto! Colazione veloce e poco dopo le 8.30 siamo in auto diretti al Lago Trasimeno, più precisamente a San Feliciano. 
Quando arriviamo abbiamo una sorpresa: il traghetto che parte da qui arriva solo all’Isola Polvese e ritorna… mentre noi pensavamo di poter  girare poi da un’isola all’altra con il traghetto.   


Vabbè, non c’è problema, prendiamo il traghetto delle 10.00 e in una decina di minuti arriviamo sull’isola. Pensavamo di riuscire a vedere tutto in un’oretta ma alla fine il giro dell’isola ci prende più tempo visto che prima veniamo rapiti dalla Fortezza medievale e dalla Chiesa di S. Giuliano e poi dal giro a piedi di praticamente tutta l’isola per vedere il Monastero Olivetano (mi suona conosciuto)  e la Casa merlata. Quindi decidiamo di prendere il traghetto del ritorno alle 13.00: così abbiamo anche tempo di mangiare al bar dell’isola. Tornati a San Feliciano ci dirigiamo verso la meta successiva che è Castiglione del Lago. L’idea è quella di visitare il borgo antico della città e poi prendere il traghetto ma il tempo ci ha giocato uno strano scherzo: è volato via! Infatti arriviamo a Castiglione e siamo fortunatissimi: troviamo subito un parcheggio proprio sotto il centro storico, quindi ci inerpichiamo per le solite salite. Il centro è delizioso, piccole botteghe, casette con tanti fiori sui davanzali e simpaticissime buche delle lettere.Arriviamo quindi al Palazzo comunale e entriamo per poter accedere poi al camminamento che ci porterà all’interno della Rocca. Il Palazzo non è una gran cosa ma il camminamento è suggestivo e il giro nella e sopra la rocca è strepitoso. Certo, se si ovvia il continuo Sali-scendi per grandini perfettamente levigati dal calpestio di turisti e chissà quante persone prima di noi. La vista dalle diverse torri sul lago è mozzafiato.
Sono ormai le 17.00 quando stremati decidiamo di fare una sosta per rifornirci di benzina e un’altra per prendere dell’acqua, quindi ritorniamo verso Umbrtide. Per cena decidiamo di tornare da Capponi che ancora una volta non ci delude, ad esempio con questi spettacolari Strozzapreti alla norcina con tartufo che ha presi Andrea.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...