mercoledì 7 settembre 2011

Si parte da rescaldina e si arriva a Umbertide

Pin It
Si Parte!!! Tutti pronti e via. Il navigatore è impostato e si spera ci porti dritti dritti alla meta della nostra vacanza: Umbertide in Umbria, esattamente all’agriturismo Petrogallo.

Il viaggio scorre sereno anche se il navigatore fa delle scelte, a nostro parere, stravaganti… sarà forse colpa delle mappe non aggiornate? Comunque sia, nonostante le nostre perplessità il navigatore ci conduce alla meta.

L’appartamento è immenso ma sembrano esserci dei problemi con la serratura che gli ospiti prima di noi sembrano aver distrutto… comunque sia mentre il fabbro sistema il problema noi ne approfittiamo per conoscere la cittadina seguendo le dritte che la proprietaria ci ha fornito. Usciamo a piedi dall’agriturismo e prendiamo il sentiero subito a sinistra che costeggia il Tevere: la passeggiata è deliziosa e ci conduce nel centro storico di Umbertide.

 La rocca è piccola ma particolare e ci perdiamo in un sacco di foto… andiamo ance alla ricerca dei ristoranti consigliati per scegliere dove andare a mangiare ma la nostra memoria è labile e non ricordiamo esattamente i nomi … sceglieremo in corsa.
Quindi ritorniamo al nostro sontuosissimo appartamento e scopriamo che la serratura funziona, anche se ancora un po’ a fatica. Disfiamo i bagagli e ci sistemiamo. Giusto in tempo per uscire nuovamente per la cena, ma questa volta il tragitto lo facciamo in auto. La scelta del ristorante cade sulla “Locanda Appennino” e mangiamo all’aperto sotto un delizioso pergolato ricoperto da una vite di uva bianca, con tante luci a creare un’atmosfera fiabesca. Sarà che sono stanca più che affamata quindi scelgo solo un primo, ma di tutto rispetto: pappardelle con sugo di cinghiale e la pasta è fatta in casa!

Andrea mi copia il primo ma sceglie anche un secondo: spezzatino di pollo all’arrabbiata. Mentre attendiamo di essere serviti ci portano anche un omaggio della casa: ricotta con pomodoro verde candito. Tutto è buonissimo ma il servizio è un po’ lento… comunque non abbiamo fretta: siamo in vacanza! Sono quasi le 22.00 quando finiamo di mangiare e siamo distrutti, così dopo un veloce giro per vedere la rocca illuminata torniamo all’agriturismo per il meritato riposo.


2 commenti:

  1. che bello leggerti :)
    buon divertimento!!!

    RispondiElimina
  2. Ho letto a ritroso la tua vacanza in Umbria con molto piacere, anche perche' puntavo di andarci pure io quest'estate, anche se in moto.
    ... Invece si è optato x le dolomiti, ma appena si riesce, anche se io c'ero gia' stata in Umbria, ci si ritorna ;-)... quanto mi piace!!!
    Elena

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...