lunedì 26 marzo 2012

La torta con le mele granny smith

Pin It
Nel finesettimana mi sono divertita in cucina ed ecco cosa ne è uscito.
Nonostante per me torte e dolci in genere siano sinonimo di cioccolato (si, si, sono cioccolato-dipendente) mi diverto a sfornare torte e dolcetti che magari neppure assaggio ma so fare parecchio piacere agli altri.
La torta è semplicissima: praticamente come quella di mele trovata sul libro Creme e Crimini.
Ho fatto della pasta frolla, abbastanza per la base e la copertura. Ho preso 4 mele verdi (le granny smith), sbucciate e tagliate a fettine. Le ho passate in padella con 30 grammi di burro... quando si sono ammorbidite ho spolverato generosamente con la cannella e aggiunto l'uvetta, quindi ho continuato a far cuocere a fuoco moderato per farle insaporire bene.

Nel frattempo ho preso metà della pasta frolla e l'ho messa a foderare la tortiera precedentemente imburrata e infarinata ed ho bucherellato il fondo con la forchetta.
Ho tolto le mele con l'uvetta dal fuoco e le ho messe sopra la frolla,

per finire ho coperto il tutto con un secondo disco di frolla.

Infornato a 180° C per una trentina di minuti ed ecco la torta pronta!


A giudicare dal sorriso del fidanzato direi che è stata parecchio gradita.


3 commenti:

  1. giuro che sta volta la faccio, che poi ho pure il libro che hai citato!!
    Buona settimana carissima!!!

    RispondiElimina
  2. siiiiiiii cara falla che ne vale proprio la pena! un bacio

    RispondiElimina
  3. provata,ottima
    ciao,fiorella

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...