mercoledì 2 settembre 2015

Madrid giorno 1: l'arrivo

Pin It
Partenza da Milano e arrivo a Madrid.



Sfortunatamente il volo è partito con una quarantina di minuti di ritardo e così il nostro primo pomeriggio a Madrid è stato un po' striminzito ma questo non ci ha scoraggiato.
Per arrivare dall'aeroporto all'hotel impieghiamo quasi un ora e 2 cambi di metro.
Appena usciti dalla fermata Callao vediamo subito l'ingresso dell'albergo: vicinissimi.

Il tempo di lasciare i bagagli e constate quanto bella sia la camera che siamo di nuovo fuori a girovagare per la città.

Prima tappa obbligatoria La Corte Inglés per il rifornimento d'acqua e poi via verso Porta del Sol: il centro centro della città.
Da qui proseguiamo verso Plaza Mayor, sulla strada prendiamo un paninetto con il famoso prosciutto crudo: niente da dire veramente buono.

Veloce giro della piazza che al momento è per metà coperta dalle impalcature per una ristrutturazione e poi via verso una meta che non può mancare: i churros con cioccolata da San Ginés. La cioccolata è veramente buona e i churros meritano sempre.




Ricaricati da cotanto zucchero via alla volta del palazzo reale. La visita ci prende quasi due ore e quando usciamo siamo distrutti.



Prima di rientrare in albergo cena al volo da Pans che è proprio davanti l'albergo e poi rientriamo.


1 commento:

  1. Madrid è sempre bella, anche se la conosco meno rispetto ad altre citta

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...