domenica 30 maggio 2010

L'album di Vienna prosegue

Pin It
Ok, un po' a rilento ma almeno procede, queste sono altre due pagine dell'album delle vacanze dell'anno scorso.

La prima è dedicata al CIBO DA PASSEGGIO, come indica anche il titolo. La realizzazione è stata semplicissima: ho composto la pagina in un 30x30 digitale lasciando "un buco" nel centro dove poter scrivere titolo e journaling, Quindi ho fatto stampare da photocity la pagina intera su carta satinata (da sempre preferisco la carta satinata alla lucida per le foto). Quindi ho ritagliato il bianco nel centro ed ho stampato su della carta coriandolo il titolo e il jornaling. Per la scritta CIBO ho scelto un font con il solo contorno: l'interno l'ho poi colorato con i pastelli acquarellabili.


Un particolare del cestino da "pic-nic" sempre del set Papertray

Questa seconda pagina, invece, è dedicata al viaggio di ritorno, anche questa semplice semplice ma con un particolare che a me piace molto: gli aeroplanini stampati e colorati con gli acqurelli e le scritte che formano le scie formano il journaling. La scritta del titolo, invece, è tagliata con la bigshot e l'alfabeto wet paint sia in marrone (che fa l'ombra) che in azzurro.

7 commenti:

  1. Un applauso a te e alle belle pagine che fai! Anche a me sta tornando la voglia di scrappare. Hai idee da condividere sulla scelta/stampa delle foto?

    Ciao
    Giulia

    RispondiElimina
  2. Mi hai dato una splendida idea...quasi quasi preparo un album da regalare a mio marito con le fote più belle delle nostre vacanze! E anche per la mamma che tra poco compie gli anni potrei inventarmi qualcosa del genere...GRAZIE!

    RispondiElimina
  3. @Giulia: grazie per i complimenti. Si, si ricomincia a scrappare! Per la scelta/stampa delle foto che dire... ci sarebbe tanto da scrivere, magari farò un post... al volo posso dirti che solitamente decido l'argomento, quindi scelgo le foto che sono più significative e fra quelle cerco quelle venute meglio (se epròè più significativa una che non è "perfetta" me ne frego e la uso comunque... prima di tutto la foto mi deve ricordare qualcosa se poi è venuta bene meglio!). Per quanto riguarda dove stamparle, se sto lavorando ad un album le stampo in gran numero, quindi opto per photocity che ha tantissimi formati e mi permette di giocare molto su questo. Se ne devo stampare poche mi rivolgo all'auchan... costa qualcosina in più ma non ho le spese di spedizione eprchè l'ho praticamente di fronte a casa.
    @Eleonora: guarda, per il fidanzato, anche se poi l'album l'ho io, ho inizato un album che cresce di una pagina all'anno: ossia ogni anno faccio una pagina con una nostra foto assieme. Semplice ma molto bello da sfogliare. Per la mamma, invece, avevo preparato un mini-album con le foto mio e di mio fratello dal titolo: "I tuoi bimbi sonoc resciuti e con loro il bene che ti vogliono". E le foto vanno dalla nostra nascita fino a qualche anno fa, lo ricerco e magari lo pubblico in un post.

    RispondiElimina
  4. queste due pagine sono bellissime..
    la prima con tutte quelle foto esageratamente bella, per non parlare del titolo!!! la seconda vogliamo parlare di come hai scritto il journaling???
    tutto stupendo!!!

    RispondiElimina
  5. meravigliose queste pagine, complimenti! mi piace molto l'aeroplanino con le scritte per figurare il viaggio di ritorno!!

    ciao
    PaolaVe

    RispondiElimina
  6. Grazieeeeee!!!! Gentilissima, come sempre! Magari tra i due il primo è il regalo alla mamma visto che compie gli anni a luglio. Per il marito non ci sono scadenze precise, sarebbe giusto per fare una sorpresa!

    RispondiElimina
  7. Annaelle GENIALE! Ho apprezzato la tua risposta :D e aspetto il tuo post dettagliato!

    Un sorriso
    Giulia

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...