mercoledì 15 settembre 2010

Ultimo giorno!

Pin It
L'ultimo giorno a Berlino inizia nuovamente con una pioggiarellina quindi senza fretta finiamo di preparare le valige e scendiamo nella hall. Qui lasciamo i bagagli e la nostra prima tappa è la stazione dove verifichiamo gli orari del treno da prendere per andare in stazione e ne approfittiamo per comprre i biglietti, così non perderemo tempo nel pomeriggio.Ci incamminiamo nell'area che orami ci è tanto nota: la Breitscheidplatz. Adoro questa piazza, la familiare figura della chiesa, la miriade di negozi che si affacciano sulla via, ma possibile che ci siano 3 negozi di H&M in un'unica via?
Nel frattempo ecco che il sole fa capolino fra le nuvole... il tempo sta decisamente migliorando. Oggi la giornata, o meglio, quello che ci resta, è dedicata agli acquisti e a passeggiare senza fretta per questa incantevole città. Quindi via con lo shopping ma senza fretta. Passiamo da un negozietto all'altro in cerca di qualche cosina sfiziosa da comprare. 

Il nostro girovagare ci ha portata sulla strada del KADEWE e quindi siamo passati davanti la scultura Berlin che simboleggia la Berlino divisa di un tempo.
Passando davanti a McDonald, che fino a quel momento abbiamo snobbato, ci rendiamo conto che qui c'è il mitico McRib!!! Non resisto e dobbiamo per forza di cose mangiare qui. Soddisfatta la brama di McRib decidiamo di passeggiare ancora un po' ma questa volta per i sentieri del Tiergarden. Gira di qua e già di là eccoci arrivati al Siegessaule (la Colonna Trionfale) ma accidenti è in ristrutturazione, ma questo non ci scoraggia dal fermarci lì davanti su una comoda panchina a riposarci. Il tempo vola ed è

arrivato il momento di incamminarci verso l'albergo per recuperare i bagagli, percorriamo quindi qualche altra viuzza del parco restando incantati dalla tranquillità che si può godere nel pieno centro di una città come Berlino. Così salutiamo l'albergo che per 8 giorni ci ha fatto da casa e ci avviamo verso la stazione. Avremmo voluto prendere il treno delle 16.28 ma, sorpresa delle sorprese la famosa puntualità fa cilecca e vediamo arrivare il treno delle 16.02 con quasi 20 minuti di ritardo... ma a noi va bene e quindi via verso l'aeroporto. Il nostro volo è alle 19.25... o meglio sarebbe perchè è in ritardo.

Vabbè, si parte con una mezz'oretta di ritardo e atterriamo a Milano verso le 21.15. Il viaggio ci riserva dei panorami strepitosi. E così si è conclusa la vacanza berlinese... che dire: amo Berlino! Davvero una città strepitosa.

3 commenti:

  1. una vacanza bellissima.
    Ogni città è un pieno di sorprese

    RispondiElimina
  2. Bentornata! Berlino è una città che non si dimentica facilmente!

    RispondiElimina
  3. mi sono letta i resoconti di tutte le giornate... quando eri a Berlino e vedevo il meteo...vi pensavo sotto la pioggia :)..... ma si sa che quando si è in vacanza si accetta tutto... anche il treno incredibilmente affollato!
    Mi avete fatto venir voglia di vedere Berlino e so già che ci andrò con Elio!
    Ma tutte le mgliaia di foto che avete fatto.... non le pubblichi da nessuna parte? Sono estremamente curiosa!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...