lunedì 17 settembre 2012

A zonzo per Barcelona con molta calma

Pin It
Dopo essere rimbalzati come una pallina del flipper da un punto all'altro di Barcellona oggi diciamo STOP! Ce la prendiamo con calma, anzi, molta calma.
Colazione in un posticino che è dietro al nosro albergo: uno spettacolo.
 Poi andiamo verso la metro tenendo le dita incrociate: oggi c'è lo sciopero dei mezzi. Siamo però fortunati e dopo solo 1 minuto rriva la metro, idem per il cambio di linea che ci conduce alla Sagrada Familia. Oggi terremo duro e ci metteremo in coda: dobbiamo entrare. Che sia il nostro giorno fortunato? Non c'è il solito serpentone di visitatori ma è una coda accettabile, inoltre sembra scorrere molto veloce.
Ed eccoci proprio qua sotto


e siamo dentro e accidenti che spettacolo!










Poi di nuovo fuori, ma dall'altro lato



infine eccoci nel museo





La visita ci prende un ora e mezza circa e quando usciamo decidiamo di dirigerci verso una visita golosa: il museo del cioccolato. Ritentiamo con la metro e questa volta ci tocca spettare un po' di più ma neppure tanto.

Scendiamo nei pressi del mercato Santa Caterina dove ci fermiamo a spiluccare qualcosa.

La visita cioccolatosa è molto veloce ma ci sono un paio di espedienti simpatici per la restituzione dei video.






e una visita così non può che finire in un modo

Decidiamo di tornare in albergo a piedi... è una bella passeggiata che ci porta davanti alla Cattedrale

e poi prima di arrivare sulla Rambla facciamo qualche tappa strategica per visitare i tanti negozietti.

Dopo la pausa in albergo usciamo per una mia missione speciale: la visita al negozio/cartoleria che ha prodotti per lo scrap! Mi perdo parecchio via guardando qua e là... acquisto qualcosina che spero vedrete presto usare nei miei lavori e poi via di nuovo versa la Rambla.
Decidiamo di approfittare ancora di Wok to Walk per una cena veloce: ci aspettano le valige da preparare questa sera.



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...