domenica 24 giugno 2012

Blog incontri "letterari" e... qualcuno conosce Geppo?

Pin It
E' da un po' che volevo raccontare di questo blog incontro a 3 ma volevo dedicargli il tempo che merita e solo ora sono riuscita a trovarlo.
Tutto parte dal blog dei Frollini (Ilaria/Sandra) da lì finisco su ToWriteDown su questo post e, avendo visto che anche Sandra aveva aderito all'inziativa, non ho potuto fare a meno di proporre un incontro a 3.
Con Sandra so di andare sul sicuro, ormai abbiamo alle spalle diversi incontri, anche se mai lunghi quanto vorrei, Grazia era un'incognita. Ma senza che ce ne accorgessimo l'incognita è stata svelata in meno di 2 minuti dal suo arrivo: è una stupenda persona! Certo avrei dovuto sentirmi molto ma molto in soggezione avendo a fianco due mostri della lettura, che non solo leggono ma scrivono anche... mentre io, come potete notare da come scrivo nei post,  rasento appena l'italiano. Invece no: ovviamente tutto merito loro, del loro modo di raccontarsi, di aprirsi, di chiedere ed ascoltare. Insomma una gran bella serata dove il tempo è realmente volato.
Come da gli accordi del post io e Sandra ci siamo occupate dell'aperitivo e Grazia ci ha ringraziato con un libro per uno. Per scoprire quello che ha ricevuto Sandra vi invito a zampettare nel suo blog qua.
Il mio è questo:

in realtà è un backup, nel senso che la sua prima scelta per me è stata Fatherland (il suo romanzo giallo preferito) ma per sua sfortuna è anche uno dei miei preferiti (che dovrei proprio riprendere in mano e rileggere.... dopo aver visto Berlino probabilmente lo "sentirei" in modo diverso).
A fianco vedete il dolce pensiero di Sandra (niente frollini ma caramelle) accompagnate da una tag molto scrapposa.
Devo dire che tutto questo parlare di libri, e anche qualche post letto sia da Sandra che da Grazia, mi hanno riportato alla mente le orgini di me lettrice. Non che sia stata particolarmente precoce, anzi... però ho avuto i miei libri e anche fumetti preferiti. Così se ancora non vi ho ammorbati abbastanza con le mie chiacchiere beccativi anche Geppo.
Anzi, con questo post sono anche a fare un appello: qualcuno di voi ha mai letto questo fumetto? Perchè se non fosse per il fatto che, come vedete, ho ancora delle copie che custodisco gelosamente (nella foto sono solo alcune), e che ho persino avuto la fortuna di conoscere uno dei disegnatori di questo personaggio, potrei seriamente credere di essermelo sognato.
Avevo circa 7 o 8 anni e ricordo quell'estate calda in cui, ogni settimana,  attendevo con trepidazione l'uscita del nuovo numero del fumetto (forse anche perchè mi era concesso andare in edicola da sola in bici per comprarlo). E rido al ricordo di quando lo portavo a casa e cercavo di non leggerlo tutto in un pomeriggio... ma di farmelo durare almeno due gorni perchè altrimenti l'attesa sarebbe stata troppo lunga. Geppo è il primo fumetto che mi sono scelta da sola e resterà sempre nel mio cuore anche se poi, per non tediarmi nell'attesa del numero successivo, leggevo topolino, provolino, tira e molla e nonna abelarda.



6 commenti:

  1. cosa, qualcuno di voi conosce geppo? IOOOOO IO ADORO GEPPO mi ricordo un sacco di sue storie, e ho una versione riedita ecco là me la vedo sulla libreria ora, s'intitola Una vita d'inferno, una raccolta di storie. Non sminuirti mai ANNAELLE per favore. Sì è stato un incontro davvero riuscito e tu l'hai raccontato benissimo, aspettavo queesto post. PS. la mia tag è penosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. apriamo un fun club di Geppo! P.S. la tua tag non è penosa: hai solo bisogno di pratica. Guarda che non mi dimentico di averti da un albumino: primo o poi lo voglio vedere scrappato... magari con le foto delle vacanze.

      Elimina
  2. Fantastico, anche io lo conosco ^__^ avevo trovato i giornalini di mio papà da piccola e li alternavo al Topolino (che leggo ancora oggi)!!!
    Che belle le amicizie che dal web passano alla realtà ^__^

    RispondiElimina
  3. Vedere il nostro incontro combinato al ricordo della lettura dei Geppo mi ha fatto sorridere:)

    Anche io da ragazzina leggevo i fumetti di Geppo, li prendevo di seconda mano (terza, quarta...) dopo le letture dei miei cugini, con Braccio di Ferro e Stanlio e Ollio.

    Ne ho conservati diverse copie ora che ho visto le tue mi toccherà rovistare per ritrovarle!

    A presto,
    Grazia

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  5. Qualcuno conosce Geppo? Eccomi! Lo leggevo da piccolo assieme a Cucciolo, Soldino, Trottolino, Pantera Rosa, e soprattutto Braccio di Ferro. Un trasloco ha azzerato le mie collezioni non Disney e ora di Geppo ho recuperato soltanto tre raccolte, con storie credo importanti, una sulle origini del diavolo buono (Diavolo per sbaglio), un'altra sull'incontro con Braccio di Ferro.
    Tu però, stando alla foto, hai il prestigioso n° 116 speciale...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...