giovedì 28 giugno 2012

Notte della 3 esse 2012

Pin It
Per chi non c'era: ecco cosa vi siete persi!
Nonostante i timori che il tifo calcistico prendesse il sopravvento sulla voglia di correre per le calde vie di Rescaldina la serata si è rivelata un successo.
I podisti arrivano ad iscriversi un po' alla spicciolata
ma pian piano il flusso aumenta
e mentre si aspetta la partenza della batteria dei piccoli e gli organizzatori portano a termine gli ultimi preparativi

c'è chi...
...si prepara

...si fa fotografare

e si vede un nutrito gruppo di divise giallo nere: gli organizzatori non si fermano a preparare la manifestazione ma ci tengono anche a correre!

Arriviamo così alla corsa dei piccoli

quanto entusiasmo

e allo stesso modo corrono i più grandicelli...

sempre senza risparmiarsi

e per tutti i partecipanti, a gara terminata, il giusto riconoscimento: medaglia e caramelle.

Ma se è pur vero che l'importante è partecipare e arrivare alla fine, altrettanto importante è riconoscere il "sudato" merito ai vincitori e così ecco le premiazioni




Il programma della serata è talmente fitto che c'è poco tempo da perdere e in un battibaleno anche i grandi sono pronti per percorrere i 5,4 Km per le strade di Rescaldina: prima la competitiva poi la non competitiva.
Podisti pronti
 fotografi pronti
auto pronta

un colpo dello starter e via che si parte
dopo pochi minuti è la volta della non competitiva



dopo aver fotografato la partenza, accompagnata dal sole che tinge di arancio il cielo
mi sposto verso il secondo cavalcavia, a poche centinaia di metri dall'arrivo, i primi non si fanno certo aspettare

pian piano passano davanti alla fotocamera tutti: chi da solo

chi in gruppo
chi correndo con grandi falcate
chi camminando a grandi passi per riprendere fiato
e chi salutando perchè i podisti sono così... gente cordiale!

Fra una foto e l'altra un fragoroso boato ci segnala il primo gol della nazionale italiana.
Quando anche le ultime impavide camminatrici sono state immortalate
e la luna si fa più visibile nel cielo ancora chiaro
mi dirigo verso il tendone dove assisto a questo spettacolo di umanità unità da un evento sportivo
e mentre cerco di catturare l'atmosfera di festa e gioia uniti a speranza e tensione per la partita  il secondo gol mi coglie di sorpresa e quello che riesco a fotografare è questo
Finito il primo tempo della partita con gli animi molto allegri sia per il successo della corsa che per il risultato parziale della partita si procede alle premiazioni più veloci della storia per dar modo ai podisti-tifosi di calcio e ai partecipanti alla festa della Birra di riprendere la visione della partita. Sul palco il sindaco di Rescaldina, lo speaker ufficiale e  il presidente del Team 3 esse.
 

Il saluto e ringraziamento finale spetta a Lamberto, presidente della 3 esse
e poi la partita ricomincia.
Per quanto mi riguarda la stanchezza vince il calcio 1-0 e mi dirigo verso l'auto.
Un'ultima foto alle giostre dove bimbe e bimbi si divertono come pazzi... e poi a casa.
Par vedere le foto ufficiali della manifestazione vi rimando sul sito AndòCorri di Antonio Capasso mentre per i video potete vedere il canale di youtube di Franco Rancati.



1 commento:

  1. dai ma che fantastica serata + carrellata di foto. Grazie cara ci sentiamo al ritorno!!!!
    baci tanti Sandra Ilaria frollins for ever

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...