mercoledì 12 dicembre 2012

Sperimentazione: giorno 15 e direi che la finiamo qui

Pin It
Oggettivamente posso ritenermi soddisfatta.
Volevo sperimentare la resistenza delle decorazioni alle diverse intemperie del rigido inverno che ci aspetta e in questo il meteo mi ha dato una mano.
Acqua, vento e persino la neve, come possono testimoniare queste foto,
si sono abbattuti sulle decorazioni. Per terminare in bellezza ed avere la prova definitiva ho pensato bene, la scorsa notte di metterle in ammollo.
Hanno passato la bellezza di 8 ore in un catino pieno d'acqua

e questa mattina erano così:

Tutti i prototipi hanno vinto, a proprio modo, la sfida.
La colla a caldo non si è staccata neppure dopo i -6 gradi dell'altra notte e il bagno nell'acqua ghiacciata.
Sicuramente la gomma crepla è quella che meglio ha resistito, nulla la scalfisce, ma onestamente il feltro resta il mio materiale preferito e visto che neppure il bagno nell'acqua per 8 ore ha rovinato le decorazioni in Liquid pearls dell'omino di pan di zenzero, credo proprio di aver fatto la mia scelta.


5 commenti:

  1. che forza!! eh pensa se ti trasferissi in un luogo caldo e ti toccasse fare gli esperimenti su quanto il sole scolorirebbe le tue decorazioni!!!!

    RispondiElimina
  2. ah ah ah rido a vedere il tuo esperimento e a leggere il commento qui sopra... sei fantastica !!!! *.*

    RispondiElimina
  3. wow...grazie per aver sperimentato anche per noi... ora so che la mia ghirlanda feltrosa posso anche metterla fuori!!
    P.s. fustella prenotata!!! GRazieeeeeee

    RispondiElimina
  4. Grazie carissima..hehehe almeno me la sono evitata io...comunque sia...Grazie ancora per l'impegno e la pazienza che ci hai messo anche nel documentare il tutto
    Brava!

    RispondiElimina
  5. Ti proclameremo "nostra sperimantatrice di fiducia" ! Hai sempre delle trovate geniali! Buono a sapersi. Un bacione!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...